Cimento Invernale della Fraglia Vela Desenzano

Cimento Garda in testa “Twister-Sterilgarda”
6 dicembre 2019
Mostra tutto
Sorpasso finale al 29° Cimento Invernale della Fraglia Vela Desenzano. L’affermazione nella affollata classe Dolphin è andata a “Chinook” barca condotta da Alfredo Quartini per i colori del Circolo Vela Gargnano. Il volo vincente del “Chinook” si è messo in scia “Twister-Sterilgarda” della famiglia Bocchio con Mattia Polettini al timone. Terzo è finito “Flipper” di Claudio Sonda e Umberto Grumelli, anche loro in recupero. Quarto finisce “Insolente” dei Perani, affidato per la gara di chiusura al Campione del Mondo in carica dei Melges 24 Carlo Fracassoli. Quinto si piazza “Baraimbo-Terra Serena”, Campione Italiano l’anno scorso. Sesto è il bergamasco Francesco Crippa, primo dei timonieri-armatori. Tra le scuole vela affermazione che va a Francesco Conatti. Il tricolore dei Dolphin rimetterà in palio il titolo proprio qui a Desenzano il prossimo fine giugno. Sarà una grande manifestazione ricca di eventi, vera festa sportiva per tutto il Garda e per questa barca nata grazie all’estro di Ettore Santarelli. I piccoli Meteor rivedono in testa i trentini di “White Wave” con Andrea Ravanelli del lago di Caldonazzo che si mettono in scia il bresciano Antonio Bragadina e Walter Jacodi di Jesolo. Quarta è Stefania Mazzoni della Canottieri Garda, che la scorsa settimana si era consolata con l’affermazione nel Campionato Zonale XIV Zona di Federvela. L’Orc vede la vittoria di Bruno Fezzardi di “Lalissa” davanti a Oscar Tonoli e Sandro Vinci. Sabato prossimo sempre a Desenzano saranno di scena le derive con la seconda tappa 2020 del Gel-Laser.